Google My Business: la chiave della SEO locale

Daan Nouwens
L
L'utilizzo di Google My Business al massimo delle sue potenzialità è essenziale per informare i clienti sulla tua attività e per potenziare la SEO locale. Questo articolo rivela perché la tua azienda deve implementare GMB.
Reading Time: 5 minutes

GOOGLE MY BUSINESS

Google My Business è un elenco per categorie gratuito e di facile impostazione fornito da Google. Avere una presenza GMB ben definita è uno dei fattori più importanti per la SEO locale. La qualità del GMB di un’azienda può influire sostanzialmente sul suo posizionamento. L’utilizzo di Google My Business consente ad un’azienda o ad un brand di definire il modo in cui si è percepiti in una ricerca su Google, su Google Maps e su Google+. È anche un requisito per l’utilizzo di estensioni locali in Google AdWords.

Quando viene inserita una domanda di ricerca, Google My Business è la casella di informazioni che appare accanto ai risultati. Contiene tutti i dati importanti che un’azienda ritiene un potenziale cliente debba conoscere. Informazioni su prodotti e servizi, orari di apertura, eventi speciali, foto dei prodotti e luogo geografico. La casella non è limitata a queste informazioni e può contenere un profilo aziendale completo. Di seguito viene descritto ciò che serve per avere un GMB del tutto funzionale che ti aiuterà a raggiungere il miglior posizionamento per il tuo business.

 

 

PERCHÉ GOOGLE MY BUSINESS?

Il termine sempre presente “Google it” si traduce in oltre 3,5 miliardi di ricerche al giorno. Google My Business fa in modo che la tua attività venga trovata e sia classificata bene in questo enorme gruppo. Quando cerca il tuo marchio o la tua azienda, un consumatore vuole avere immediatamente tutte le informazioni. Di solito gli utenti sono pronti ad acquistare e desiderano quante più informazioni possibili, il più rapidamente possibile.

Sapendo questo, Google ha introdotto il concetto di “micro momenti” nel 2015 dichiarando che i consumatori desiderano immediatamente tutte le informazioni pertinenti, e questo è ciò che offre Google My Business. Fornisce ai potenziali clienti tutto ciò che hanno bisogno di sapere, in un attimo. La creazione di una presenza GMB offre alla tua azienda un vantaggio competitivo. Aumenta le tue possibilità di essere nel posto giusto al momento giusto. Se i tuoi concorrenti non hanno un profilo GMB, tu sarai certamente più in alto di loro nelle ricerche sui tuoi prodotti o servizi.

 
Se i tuoi concorrenti non hanno un profilo Google My Business, tu sarai certamente più in alto di loro nelle ricerche sui tuoi prodotti o servizi.

 

GOOGLE MY BUSINESS HA ALTRI VANTAGGI

Google My Business è importante per la SEO, per aumentare la competitività dell’azienda e il coinvolgimento degli utenti. È come un mini sito web e fornisce analisi gratuite. Tutto gratis! Coinvolgere e connettersi con il pubblico che ti viene inviato da una ricerca di Google è il modo migliore per costruire una relazione con loro. Google incoraggia i consumatori a scrivere recensioni, lasciare commenti e porre domande. E infatti l’85% dei consumatori lascia recensioni, che sono spesso considerate come raccomandazioni personali. Rispondere a commenti e feedback può migliorare la tua reputazione e dimostrare la tua competenza nella tua nicchia di mercato.

Quando Google My Business è completamente ottimizzato, diventa davvero un mini sito web per la tua attività, con foto, mappe, informazioni importanti, moduli di prenotazione e acquisto, e con tutte le funzioni utili per coinvolgere i tuoi clienti. 1 su 2 potenziali clienti prenderanno la decisione di acquistare avendo a disposizione solo queste informazioni. Più completo è il tuo GMB, migliore sarà la tua posizione in classifica e maggiore il tuo vantaggio sui concorrenti. Le analisi sono parte integrante del servizio di elenchi di Google My Business. Le analisi ti aiutano a capire meglio i tuoi clienti: da dove vengono, come ti hanno trovato, dove hanno fatto clic o quali sono le foto più viste. Questo ti aiuta a scavare nella profondità di ciò che piace alla tua clientela di base e ti consente di personalizzare ulteriormente le strategie.

 

CONSIGLI TOP PER GOOGLE MY BUSINESS

Questi suggerimenti garantiranno che l’esperienza del tuo Google My Business porti i clienti alla tua porta.

 

1: ISCRIVITI

Accedi o crea un account da associare alla tua attività. Vai alla pagina Google My Business. Segui le istruzioni. Assicurati che tutte le informazioni fornite siano aggiornate, pertinenti, accurate e ottimizzate. Questo comprende foto aziendali e di prodotto, orari di apertura, settore di mercato, servizi speciali, numero di telefono e URL. Puoi anche aggiungere video fino a 100MB.

 

2: ACCEDI REGOLARMENTE

Tratta Google My Business come un’estensione dei tuoi social media. Incoraggia e rispondi prontamente a recensioni, domande e raccomandazioni. Le tue risposte faranno da incentivo per gli acquisti futuri. Ringraziare i clienti per il loro feedback positivo evidenzia le tue inserzioni e spinge gli altri a lasciare altre recensioni. Rispondere al feedback negativo è altrettanto importante. Dimostra che ti preoccupi e prendi sul serio le questioni. Non rispondere mai con insulti o commenti personali negativi. Rispondere alle recensioni aumenta la pertinenza della tua inserzione. Più ne metti, più ti si vede.

 
Più ne metti, più ti si vede.

 

3: UN’IMMAGINE VALE MILLE PAROLE

Usa molte foto. Gli umani sono animali visivi che tendono a privilegiare le immagini rispetto al testo. Assicurati che le immagini siano attraenti e fornisci una visione accurata della tua attività. Inserisci un certo numero di immagini dell’interno e degli esterni dei locali commerciali, dell’intera linea di prodotti e delle persone della tua squadra. Assicurati che le foto siano sempre aggiornate.

 

4: INFORMAZIONI A VALORE AGGIUNTO

Google My Business offre l’opportunità di aggiornare le tue informazioni per aggiungere valore alla tua strategia di marketing. Eventi speciali? Cambiamenti nella società? Nuova sede? Aggiornamenti dei prodotti? Queste informazioni possono essere aggiunte immediatamente al tuo elenco e aggiornate in tempo reale. In combinazione con l’analisi, puoi valutare il successo del post e vedere come rispondono i clienti.

 

5: SEDI

Se hai un certo numero di sedi per le tue attività commerciali, elencale tutte su Google My Business. Solo così puoi raggiungere tutti i tuoi target di riferimento.

 

6: È FACILE, ANCHE SE NON SAI COME

Configurare Google My Business è molto semplice. Google ha reso questa interfaccia molto user-friendly. Seguendo le istruzioni ti troverai a competere rapidamente e senza problemi per i primi posti sulla classifica delle ricerche. Prepara una serie di immagini pertinenti pronte per essere caricate. Assicurati che siano di alta qualità, anche se questo significa utilizzare un professionista. Assicurati che tutte le tue informazioni siano pertinenti e aggiornate. Approfitta della disponibilità di un sito web gratuito per aumentare il coinvolgimento.

I tempi dell’ottimizzazione e dell’iterazione ripetuta delle keyword sono finiti. Ci vuole molto di più per farsi notare da Google e arrivare in cima alla lista. Google My Business è una parte importante della SEO locale. Se sei collegato in modo completo ai social media e ai siti web associati, Google ti posiziona più in alto nei risultati delle ricerche. Questo rende più facile ai potenziali clienti trovarti e imparare qualcosa su di te. E le vendite aumentano. Che è poi il motivo di tutto questo.