10 errori di marketing su Facebook che puoi evitare

Alexandra Hicks
Alexandra Hicks
L
La tua attività è su Facebook? Vuoi accedere ad alcuni suggerimenti per migliorare e rendere più efficace il tuo marketing su Facebook? Non cadere nei soliti errori! Scopri come evitare i 10 errori più comuni del marketing su Facebook!
Reading Time: 5 minutes

Al giorno d’oggi chiunque è su Facebook, non solo i tuoi amici e le persone a te care, e aziende di ogni settore stanno usando Facebook come metodo efficace per aumentare la consapevolezza del loro marchio e per connettersi con i potenziali clienti. Tuttavia, per avere successo, il marketing su Facebook deve essere fatto correttamente. Diamo un’occhiata ai 10 errori più comuni che è possibile evitare.

 

UTILIZZARE UN TRADIZIONALE APPROCCIO DI MARKETING

Un grande errore che alcuni, in particolare i nuovi venditori, continuano a fare sui social media come Facebook, è cercare di agire seguendo una mentalità di marketing ormai superata che non funziona in questo settore. Perché il marketing su Facebook possa essere efficace è necessario invece un approccio completamente diverso.

Facebook è, prima di tutto, una piattaforma dove persone reali condividono ciò che conta per loro e la tua strategia di marketing deve tenerne conto. Invece di utilizzare tecniche di vendita aggressive e promuovere eccessivamente il tuo prodotto o servizio, è necessario rendere la tua pagina uno spazio dove queste persone reali (e potenziali clienti!) possano sentirsi a proprio agio, dove poter comunicare ed essere ascoltati!

Quando si va sui social media, occorre lasciare indietro la propria visione del marketing. Cerca di vedere la tua pagina Facebook, prima di ogni altra cosa, come una piattaforma di comunicazione per connettersi con le persone!

 

UTILIZZARE UN PROFILO PERSONALE DI FACEBOOK COME PAGINA COMMERCIALE

Ci sono diversi motivi per cui non si dovrebbe mai usare un profilo personale Facebook per la propria attività.

In primo luogo, così facendo potresti violare i termini di servizio di Facebook. Sicuramente non vorrai impiegare tempo prezioso a creare una presenza su Facebook per poi vederla cancellata senza preavviso.

In secondo luogo, i profili personali Facebook non dispongono, come le pagine commerciali, degli utili strumenti analitici che possono aiutarti ad ottenere una visione chiara dell’efficacia delle tue strategie di lavoro.

In terzo luogo, molte persone potrebbero non gradire e ritenere poco professionale che un marchio o un’azienda possa inviare richieste di amicizia.

 

UTILIZZARE GRUPPI FACEBOOK PER IL TUO MARKETING

Come i profili personali, neanche i gruppi Facebook sono adatti per scopi di marketing. È possibile comparare i gruppi Facebook a dei forum il cui obiettivo è permettere a persone con idee simili di connettersi tra loro. Non sono stati creati per il marketing e, probabilmente, se si scegliesse di aprirne uno con questa intenzione non avrebbe successo.

 

Come i profili personali, neanche i gruppi Facebook sono adatti per scopi di marketing.

 

UTILIZZARE URL ABBREVIATI SUI TUOI AGGIORNAMENTI FACEBOOK

È un peccato che anche alcuni popolari strumenti di marketing dei social media utilizzino URL brevi. Forse non lo sai, ma con gli URL abbreviati si ottengono molti meno clic rispetto ai collegamenti ipertestuali normali.

Studi condotti non molto tempo fa hanno dimostrato che gli URL interi possono a volte ottenere fino al 300% di clic in più. Per dirla in modo semplice, non utilizzare abbreviatori di URL per il tuo marketing su Facebook se vuoi attrarre i tuoi fan!

 

UTILIZZARE LA TUA PAGINA FACEBOOK COME UN PROFILO PERSONALE

Potrebbe sembrare ovvio all’inizio, ma ci sono ancora alcune persone che non sanno che una presenza commerciale Facebook per mezzo di una pagina è una cosa completamente diversa rispetto al proprio profilo personale.

Anche se fare marketing su Facebook utilizzando una pagina rimane un metodo un po’ diverso e più sociale e rilassato rispetto ad altri metodi di marketing, richiede comunque un ordine del giorno, un buon piano e una strategia. Mentre non è questo il caso di un normale profilo. In altre parole, ciò che stai facendo sulla pagina della tua attività non è davvero lo stesso di ciò che accade sui profili personali Facebook.

 

POSTARE SU FACEBOOK AL MOMENTO SBAGLIATO

Per quasi tutti i tipi di social media marketing, individuare il momento giusto in cui pubblicare i tuoi post può fare la differenza! Non devi postare quando le persone sono al lavoro o quando dormono. Devi postare quando tutti sono online. Per riuscire a trovare il momento migliore per i tuoi aggiornamenti di stato, esistono diverse buone applicazioni e strumenti di cui puoi avvalerti che studiano le abitudini del tuo pubblico specifico. Un paio di esempi sono Facebook Insights e Planner Post.

 

INSISTERE TROPPO SULLE VENDITE

Ricordati che le persone normalmente non vanno su Facebook con l’intenzione di comprare qualcosa. Bensì accedono a Facebook per divertirsi, comunicare e controllare i loro amici e parenti.

Insistere troppo sulla vendita dei tuoi prodotti o servizi su Facebook ti farà sentire come un pesce fuor d’acqua e ti farà avere davvero scarso successo. Un utente di Facebook non si curerà molto di ciò che offri, ma potrebbe essere attratto da cose correlate. Pensaci, se scegli di usare la pagina solo per promuovere la tua attività e i prodotti, perché qualcuno dovrebbe essere interessato a passarci del tempo?

Per fare un esempio, ipotizziamo che tu disponga di un negozio che vende elettrodomestici da cucina. Il tuo pubblico Facebook sicuramente apprezzerebbe la condivisione di ricette salutari, ma non avrebbe interesse a trascorrere molto tempo sulla tua pagina se parlasse solo di frullatori e centrifughe in vendita.

 

Individuare il momento giusto in cui pubblicare i tuoi post può fare la differenza.

 

OCCUPARTI TROPPO POCO DELLE VENDITE

Come detto sopra, è facile cadere nella trappola e trovarsi ad insistere troppo sulle vendite sulla propria pagina Facebook. Allo stesso modo però, si potrebbe anche fare l’errore di vendere troppo poco o per niente.

Dopo tutto, c’è una ragione che giustifica la presenza della tua attività commerciale su Facebook. E questa è che, in ultima analisi, vorresti cercare di aumentare le vendite, ottenere più contatti o registrazioni o qualsiasi altra cosa tu ti sia prefisso come obiettivo.

Se utilizzi Facebook solo per “scopi di intrattenimento” inviando immagini divertenti o postando link ad altri articoli o semplicemente scherzando con i tuoi fan, rischi di non vendere proprio niente!

 

ANNOIARE I TUOI FAN FACEBOOK

Quando la gente va su Facebook, non vuole sentirsi come a scuola e se pubblichi testi troppo lunghi per i tuoi aggiornamenti di stato, è proprio così che potrebbero sentirsi! Non a molti piace leggere cose troppo lunghe e prolisse su Facebook.

Pubblica aggiornamenti corti e diretti e coinvolgerai molto di più i tuoi fan!

 

IGNORARE I TUOI FAN FACEBOOK

Così, ora hai una pagina Facebook. Ma questo significa anche che dovrai mantenerla attiva. I tuoi fan vogliono sapere che sei in ascolto, quindi non ignorare i messaggi e commenti sulla tua pagina, anche quando non sono molto gentili. Nulla può essere peggio per il tuo marketing su Facebook di una pagina che appare abbandonata, senza qualcuno che risponda. Se vuoi stabilire una vera presenza, è assolutamente necessario che tu le dedichi del tempo. Prendi l’abitudine di rispondere ai tuoi fan il più presto possibile e, se non è ce la fai, considera la possibilità di incaricare una persona della gestione della tua pagina!

 

NON AVERE OBIETTIVI DI MARKETING

Qualunque buona strategia di marketing richiede una stesura preventiva degli obiettivi, in modo da poter capire se e quando tali obiettivi siano stati raggiunti. Tra i tuoi scopi potresti per esempio voler ottenere una certa quantità di follower in un certo periodo di tempo o aumentare il traffico sul tuo sito web. L’importante è preporsi dei traguardi realistici. Non basta iniziare ciecamente a fare marketing su Facebook senza avere un vero e proprio progetto da realizzare.

 

IGNORARE STRUMENTI E APPLICAZIONI FACEBOOK

Dal momento che stiamo già parlando di obiettivi, ci sono ottimi strumenti disponibili che potrebbero aiutarti notevolmente con il tuo marketing su Facebook. Uno degli strumenti più importanti che avrai a portata di mano è Facebook Insights. Usalo a tuo vantaggio! Facebook Insights può farti conoscere lo stato di avanzamento del tuo marketing ed è di questo che avrai bisogno per capire se e quando avrai raggiunto i tuoi obiettivi. Per la tua pagina Facebook puoi anche trovare applicazioni per la pianificazione di eventi o concorsi, tutti strumenti che dovresti prendere in considerazione!

Buona fortuna con il tuo marketing su Facebook!