Come vendere prodotti con successo su Amazon

Grant Robinson
Grant Robinson
S
Segui questa semplice guida per vendere con successo i tuoi prodotti su Amazon. Le nuove imprese possono connettersi con un pubblico globale, mentre i marchi consolidati possono creare profittevoli canali di vendita.
Reading Time: 7 minutes

VENDERE SU AMAZON

Non esiste una formula magica per vendere con successo su Amazon per una nuova impresa o per un marchio affermato. Ovviamente, le cose fondamentali come testi ben scritti e prodotti di qualità sono considerate obbligatorie. Poi ci vuole motivazione, diligenza, impegno e adattabilità. Amazon è un canale di vendita che ha a cuore gli interessi dei suoi clienti, pertanto ci si aspetta il meglio da tutti. Il tuo approccio personale combinato con un mercato online molto efficiente ti consentirà di stabilire una presenza all’interno di uno dei più grandi centri commerciali digitali del mondo.

Il tuo negozio online è la base di partenza, il luogo in cui risplenderai veramente. Includere Amazon come parte del tuo brand permette di aumentare la visibilità del tuo sito web. Può sembrare poco intuitivo mettere alla prova il proprio marchio in un mercato così aperto, ma la visibilità di Amazon, e le sue funzionalità, possono effettivamente aiutarti a raggiungere un pubblico globale. Amazon ha reso super amichevole la sua interfaccia utente, e oggi è facile per chiunque aprire rapidamente un account Amazon e cominciare subito a vendere.

Questo non è un bazar libero per tutti, comunque. Amazon ha delle regole. Sono accettati solo comportamenti e pratiche commerciali esemplari. Esistono ad esempio degli algoritmi per monitorare le prestazioni del fatturato e del servizio clienti. Questo enorme canale di marketing si sta impegnando a fornire solo il miglior servizio per tutte le parti coinvolte. Cercare di aggirare le regole può causarti un’ammonizione e farti scendere più in basso nelle graduatorie. O nel peggiore dei casi il tuo canale può essere disattivato.

 

 

PERCHÉ AMAZON?

La visibilità dei tuoi prodotti agli utenti abituali di Amazon aumenta la probabilità che il tuo brand venga scoperto. I clienti abituali si fidano già del canale e si sentono a loro agio nell’acquisto. Uno studio recentemente realizzato ha dimostrato che lo shopping nei marketplace digitali aumenta la fedeltà dei clienti e il valore medio di acquisto. Potresti avere il controllo completo sulla creatività e sulle funzionalità del tuo sito Web, che è una cosa perfettamente normale. L’aggiunta di un negozio Amazon, tuttavia, aumenta la probabilità di ricevere traffico casuale derivato da diversi fattori.

Avere una presenza personalizzata su Amazon può aiutare anche i marchi affermati ad aumentare in modo significativo i loro profitti. Un saggio esperto di marketing sa che non si tratta di scegliere fra una cosa o l’altra, perché entrambe aumentano le vendite. I web store di un singolo brand e i marketplace possono essere complementari l’uno con l’altro. In primo luogo, si riduce in questo modo la dipendenza del cliente da un unico canale di vendita, offrendo una maggiore reperibilità. Gli utenti Amazon duri e puri che non utilizzano i negozi online delle aziende hanno così maggiori probabilità di essere esposti al tuo prodotto.

 

IL CAMBIAMENTO PORTATO DA AMAZON

Quando si tratta di shopping online, oggi i potenziali clienti hanno il doppio delle probabilità di avviare la propria ricerca di prodotti su Amazon rispetto a Google. Questa cifra si traduce in una probabilità quattro volte maggiore rispetto alla ricerca diretta di un brand store. E anche nell’altro caso, 9 clienti su 10 controllano anche su Amazon se esiste lo stesso prodotto che hanno trovato su un sito aziendale.

Ancora una volta, Amazon dovrebbe essere considerato complementare alla strategia commerciale e di marketing del tuo brand. La piattaforma si basa su parole chiave e rilevanza di massa. I siti aziendali sono personalizzati per soddisfare le esigenze di un ipotetico acquirente. Se la strategia viene eseguita correttamente, è possibile mantenere sane vendite su Amazon mentre il web store si sviluppa. Si tratta di sfruttare i vantaggi di entrambe le piattaforme. Ci sono persone che fanno acquisti solo su Amazon e altre che credono esclusivamente nei siti web delle aziende. In entrambi i casi, il numero dei consumatori sta crescendo.

 

I VANTAGGI SONO INCORPORATI

Amazon offre numerosi strumenti e portali che possono aiutare a ottimizzare ed aumentare le prestazioni di un brand. Ad esempio offre soluzioni di distribuzione dei prodotti su scala globale e un servizio clienti integrato. Altri programmi a invito sono più avanzati e vengono usati per prodotti già ben conosciuti. Questi programmi possono dare al tuo brand un vantaggio eccezionale in un mercato in rapida crescita (Amazon è stato da poco lanciato ufficialmente in Australia).

 

SUGGERIMENTI RAPIDI PER AMAZON

Un account Amazon sano e attivo mantiene le cose in movimento. Una volta acquisita familiarità, puoi trovare un certo numero di opzioni da utilizzare per far crescere il tuo brand. Per i principianti, attenersi a questi concetti di base consentirà di non avere problemi durante la loro esperienza nelle terre di Amazon.

 

Per i principianti, attenersi a questi concetti di base consentirà di non avere problemi durante la loro esperienza nelle terre di Amazon.

 

1: IMPARA A PARLARE AMAZONIANO

Passare un po’ di tempo a familiarizzare con acronimi e abbreviazioni potrà accelerare la tua esperienza di gestione dei negozi Amazon. Impara ad amare termini come ASIN, FBA e SKU e molte altre parole utili per una comunicazione fluida.

 

2: SII ONESTO

Rappresentare male il tuo marchio non ha benefici a lungo termine. I clienti non faranno di nuovo acquisti da te se il prodotto non è quello che hai dichiarato. Inoltre, non puoi permetterti di rimborsare tutti i prodotti che vengono restituiti perché non corrispondono alla descrizione pubblicizzata. Includi quanti più dettagli e immagini possibili per far capire bene il tuo prodotto. Le dimensioni espresse in larghezza x altezza x profondità e le immagini da un certo numero di angolazioni diverse sono elementi che vengono interpretati come segni di affidabilità. Cerca di costruire relazioni a lungo termine con i tuoi clienti basate sulla fiducia e sulla trasparenza.

 

3: MAGAZZINO

Evita di esaurire le scorte. Il ritmo del mercato di Amazon è talmente rapido che una perdita di slancio dovuta all’esaurimento dei prodotti disponibili può influire sul ranking dei risultati delle ricerche. Le recensioni negative riducono il potenziale di vendita entro un certo numero di giorni. Meglio pagare la piccola tariffa di stoccaggio per avere scorte extra in un magazzino Fulfilled by Amazon (FBA), in modo da soddisfare i picchi di domanda.

 

4: FEEDBACK DEI CLIENTI E DETTAGLI

Ricordati di controllare regolarmente il feedback dei clienti. Se hai un numero di pagine che rende noioso il controllo manuale, investi in tecnologie appropriate che semplificano il processo di gestione. Amazon è un mercato aperto in cui non desideri che altri offrano i tuoi prodotti. È importante che nessuna terza parte non autorizzata abbia il controllo sul prezzo, sulla presentazione e sul servizio clienti del tuo brand. Recensioni negative e un servizio clienti scadente possono danneggiare irreparabilmente l’immagine del tuo marchio.

 

5: TERMINI DI SERVIZIO

Ignorare o tentare di aggirare i termini di servizio di Amazon è un grande “No!”. Amazon è molto protettiva nei confronti dei propri clienti e non ama che vengano messi sotto pressione. Le e-mail di follow-up, gli inserti promozionali nella confezione e altre pratiche di incentivazione per ottenere recensioni positive sono disapprovate. Le scorciatoie che possono far salire la posizione in classifica a breve termine possono portare alla chiusura del tuo account.

 

6: RISPONDI ALLE RICHIESTE

I robot stanno guardando l’orologio. Hai 24 ore di tempo per rispondere alle domande dei clienti o di Amazon. Se rispondi fuori tempo massimo rischi che i clienti diano una recensione negativa al tuo negozio o prodotto. Se stai andando in vacanza o hai intenzione di non rispondere per un breve periodo, metti i tuoi annunci in modalità vacanza e chiedi a qualcun altro di gestire il tuo negozio mentre non ci sei. Esistono anche strumenti automatici che possono fornire almeno delle iniziali risposte.

 

7: FEEDBACK NEGATIVO

Errare è inevitabile. Contatta i tuoi clienti e prova a risolvere il prima possibile i problemi che causano i feedback negativi. È necessario coinvolgere il cliente e collaborare con lui in merito alle sue lamentele, in modo da eliminare i suoi commenti negativi. Lo stesso vale nel caso di un feedback errato. La maggior parte delle persone è disposta a rimuovere i commenti negativi errati se c’è stato un ragionamento appropriato e un dialogo rispettoso.

 

8: SEO

Amazon vuole che i clienti comprino qualcosa. È compito suo aiutare clienti e venditori a impegnarsi senza intoppi nel commercio. È anche, ovviamente, suo interesse presentare prodotti rilevanti che hanno un’alta possibilità di conversione in vendite. Questo è determinato dalle parole chiave che i clienti stanno usando, dai tassi di conversione, dalla cronologia correlata e da molti altri fattori. Includi parole chiave pertinenti durante l’impostazione delle pagine dei prodotti. Scopri quali risultati vengono forniti dalle ricerche per parole e frasi chiave rilevanti per i tuoi prodotti, anche solo per avere un’idea di come sono elencate le cose.

 

Scopri quali risultati vengono forniti dalle ricerche per parole e frasi chiave rilevanti per i tuoi prodotti, anche solo per avere un'idea di come sono elencate le cose.

 

9: TITOLI DI PRODOTTO EFFICACI

Pochi secondi, spesso meno di un secondo: è questo il tempo impiegato mediamente nell’e-commerce a prendere una decisione e rimanere ancora, oppure effettuare una nuova ricerca. Trattenere un potenziale cliente sulle tue pagine è un risultato che deve essere raggiunto con pochissime parole. Assicurati di indicare chiaramente il brand del prodotto, i vantaggi derivati dal suo utilizzo e il motivo per cui soddisfa le esigenze del cliente. Un titolo sintetico e completo si crea più con l’arte che con la scienza. Non esitare a chiedere l’aiuto di esperti delle parole per realizzare contenuti precisi ed efficaci.

 

10: PUNTI ELENCO

Anche i punti elenco che seguono il titolo devono condividere la sua precisione e la sua efficacia. Crea elenchi sintetici ma altamente informativi per catturare il cliente o portarlo alla pagina successiva.

 

11: IMMAGINI CHIARE

Assicurati che le immagini del tuo prodotto siano chiare prima che vengano visualizzate con l’ingrandimento. Nell’album includi diverse angolazioni e immagini “lifestyle”. Mostra una foto delle specifiche o delle descrizioni dei prodotti sul retro o sui lati delle confezioni (questo aiuta anche a stabilire la fiducia).

 

12: DESCRIZIONI CHIARE

I potenziali clienti scorrono rapidamente le pagine mentre cercano il prodotto che desiderano. Evita di fare il romanziere scrivendo lunghi paragrafi. Usa un linguaggio preciso per evidenziare i tuoi principali punti di forza e per raccontare la storia dei tuoi prodotti e del tuo brand. Dai ai clienti ciò a cui tengono veramente. Meglio ancora, fai scrivere le tue descrizioni in modo professionale per farle risaltare meglio.

 

13: VARIAZIONI

Assicurati di visualizzare tutte le varianti del tuo prodotto. Se è disponibile una scelta di colori o finiture, assicurati che a ognuna venga assegnata una propria immagine. In questo modo, passando sopra con il cursore si possono visualizzare rapidamente le opzioni di stile, colore e dimensioni disponibili.

 

14: PIANIFICA PER LE PERSONE

Scrivi contenuti per le persone, non per algoritmi di ricerca. Piuttosto che provare a ingannare il sistema riempiendolo di parole chiave, coinvolgi direttamente gli utenti con informazioni utili per convincerli a fare un acquisto. Quando ci si avvicina al punto di vista del cliente, il contenuto deve restare informativo e convincente, incorporando le parole chiave essenziali.

 

15: PARTECIPA

Rispondi sempre ai feedback degli utenti. I potenziali clienti passano più tempo a leggere le recensioni rispetto alle informazioni sul brand. Rispondere alle domande e alle recensioni è una buona abitudine da sviluppare presto. L’attenzione per il cliente è il modo principale di costruire la fiducia verso una marca.
Si effettuano sempre più ricerche di prodotti su Amazon prima di andare ai siti delle aziende, e quindi le recensioni degli utenti hanno un effetto di “flusso” che può avere un impatto su tutti i canali, nel bene e nel male.

 

IL FUTURO È ORA

Amazon è un brand affidabile che fornisce una piattaforma ben strutturata per l’acquisto e la vendita internazionale di prodotti. Con un canale commerciale aperto su Amazon, sia le start-up, sia i marchi già affermati possono trarre vantaggio dal coraggioso nuovo mondo dei mercati globali integrati. Sviluppare e rafforzare una presenza su Amazon è vincolato solo dalla tua immaginazione e dal rispetto delle regole.