Ecco perché un contenuto costante è tanto importante nel marketing online

Steven Mike Voser
Steven Mike Voser
C
Che siate un venditore online o il proprietario di un'azienda, è probabile che abbiate sentito parlare di “contenuti costanti”. In quest'articolo vi mostreremo esattamente cosa questo significhi, e perché è così importante per avere successo online.
Reading Time: 6 minutes

“Contenuto” è una delle parole chiave più importanti nel mondo del marketing online. Qualunque sia l’elemento di marketing digitale su cui state lavorando, sembra sempre che il contenuto vi abbia qualcosa a che fare. Ed è vero, il contenuto è senza dubbio uno dei fattori maggiormente capaci di influenzare il buon esito delle vostre campagne di marketing online. Potremmo scrivere innumerevoli blog sul perché il contenuto sia importante. Ma invece ci concentreremo su un aspetto particolarmente essenziale del contenuto online: Costanza. La costanza è uno dei principi della creazione di ottimi contenuti, e spesso indica la differenza fra una strategia di contenuti mediocre ed una eccellente. Ma perché? In quest’articolo, vi mostreremo esattamente perché un contenuto costante è così importante nel marketing online.

 

DEFINIRE LA COSTANZA

Prima di cominciare, è importante acquisire una solida comprensione del termine “costanza”. Il vostro contenuto può essere costante in due modi principali: qualità e frequenza. In termini di successo del vostro marketing online, entrambe sono ugualmente importanti. La qualità del vostro contenuto lo è per ovvie ragioni. Un contenuto di scarsa qualità non esercita alcuna attrattiva. In qualità di venditore online, dovete ricordarvi che i vostri clienti hanno l’imbarazzo della scelta. Per quanto il vostro settore o pubblico di riferimento possano sembrare di nicchia, non sarete probabilmente la sola azienda a proporre online un dato prodotto o servizio. Lo stesso vale per il contenuto. Immaginate soltanto quanto contenuto genera una singola ricerca su Google, o quante pubblicità vede la gente ogni giorno sui propri canali sociali. Se il vostro contenuto è di bassa qualità, svanirà rapidamente nello sfondo e verrà dimenticato dalle masse. E proprio come è importante la qualità del vostro contenuto, così è anche la frequenza con la quale lo producete.

Siamo onesti, nessuno si ricorderà di voi per un brano di contenuto letto 6 mesi fa, ancor meno nel contesto online di oggi. Così come un contenuto di scarsa qualità svanisce rapidamente, il contenuto vecchio finisce per fare la stessa cosa in termini di presenza del marchio. Ciò può avere ripercussioni anche in termini di classificazione su Google. Sebbene il contenuto vecchio possa continuare ad attirare traffico a partire dalle ricerche, e farlo anche bene, a Google piace vedere i siti web pubblicare contenuto a cadenza regolare. Questo segnala che il vostro sito viene mantenuto ed aggiornato regolarmente, e perciò vi son maggiori probabilità che sia interessante. Per Google, questo significa un miglior posizionamento per il vostro sito.

 

Per Google, questo significa un miglior posizionamento per il vostro sito.

 

5 RAGIONI PRINCIPALI PER CUI UN CONTENUTO COSTANTE È COSÌ IMPORTANTE

Il contesto online dei nostri giorni ha cambiato per sempre il modo in cui consumiamo informazione. Con cicli informativi di 24 ore, e canali sociali costantemente aggiornati, anche noi siamo diventati consumatori costanti di contenuti di ogni genere. Purtroppo, ciò significa che ditte come la vostra devono ora lavorare molto più duramente per far sì che il loro messaggio arrivi a destinazione, e farlo durare. Qui di seguito vi diamo 5 ragioni per cui un contenuto costante è di estrema importanza per il successo del vostro marketing online.

 

1: COSTRUISCE AUTOREVOLEZZA E FIDUCIA

Una delle principali ragioni per cui un contenuto costante è tanto importante, è che questo aiuta a incrementare l’autorevolezza della vostra azienda. E lo fa in due maniere principali: Prima di tutto, aiuta ad accrescere l’autorevolezza del dominio del vostro sito web. L’autorevolezza del dominio è una misurazione calcolata, pensata per dare un’idea delle probabilità di classificazione di un sito o pagina web, rispetto ad uno specifico termine di ricerca. Dei siti con abbondanza di contenuti freschi e di alta qualità hanno mostrato di sviluppare una miglior autorevolezza del dominio rispetto a dei siti che non ne possiedono altrettanti. Questo si riconduce all’impatto che ha il contenuto sulla ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), che esamineremo più in dettaglio al punto 4 di quest’articolo.

In secondo luogo, un contenuto costante aiuta a costruire autorevolezza nei confronti dei vostri clienti. Contenuto costante come libri elettronici o articoli di blog approfonditi, per esempio, evidenziano il fatto che voi conoscete e avete comprensione della vostra attività. Producendo con frequenza del contenuto efficace, confezionato su misura per il vostro settore e la vostra nicchia, aiutate a dare della vostra azienda un’immagine di esperta del settore. Col tempo, il vostro pubblico comincerà in maniera naturale a contare sulla vostra ditta come fonte affidabile di informazione rispetto alla sua particolare nicchia.

 

2: COSTRUISCE PRESENZA DEL MARCHIO

Il modo in cui consumiamo informazione è cambiato completamente nell’ultimo decennio. Per lungo tempo, il marketing è stato dominato da una comunicazione a senso unico, da un marchio o azienda direttamente al consumatore. Oggi, con l’ascesa di piattaforme di media sociali come Facebook, Twitter, e Instagram, i consumatori si ritrovano a giocare un ruolo attivo nella diffusione dell’informazione. Perciò non è difficile capire perché le aziende presenti online stiano adottando questi canali sociali, nella speranza di ottenere un po’ di forza motrice per i loro contenuti. Dai testi per il web, agli articoli dei blog, ai video promozionali, le aziende stanno disseminando il proprio contenuto nei contesti sociali online, nella speranza di coinvolgere i loro clienti. E quando ci riescono, i risultati possono essere sbalorditivi. Un contenuto d’eccellenza online può andare davvero lontano, rafforzando l’immagine del vostro marchio e spargere in giro la voce sui vostri prodotti e servizi. Sul lungo termine, questo può aiutare la vostra azienda ad attirare più “lead” e conversioni.

 

3: GENERA DEI “LEAD”

Il contenuto online offre alle aziende nuovi modi per entrare in contatto ed interagire con i loro clienti. Pubblicando costantemente del contenuto al di sopra della media, aumentate le vostre probabilità di stabilire connessioni con potenziali futuri clienti. Alcuni ottimi esempi di contenuto che può aiutare a creare dei “lead” sono libri bianchi, bollettini d’informazione via e-mail, ed articoli di blog. Distribuire questi contenuti vi dà delle opportunità uniche per arrivare sia ai clienti che già esistono, sia ai nuovi. Dipendendo dal modo in cui vi servite di questa opportunità, potete potenzialmente trasformare un brano di contenuto in un importante strumento di generazione di “lead”.

 

4: MIGLIORA LA SEO

I motori di ricerca sono al cuore di tutto ciò che facciamo online. Che stiate facendo acquisti per un nuovo paio di scarpe, o cercando qualcosa da fare dopo il lavoro, è probabile che stiate utilizzando Google, o un motore di ricerca simile, per avere delle risposte. È perciò estremamente importante che la vostra impresa sia ben posizionata nelle ricerche. Purtroppo, il paesaggio SEO è in perpetuo cambiamento. Ogni nuovo algoritmo di ricerca crea nuovi ostacoli che il vostro team di SEO dovrà superare. Il contenuto costante si trova comunque al centro della equazione SEO ormai da molto tempo. E ci son forti probabilità che vi rimanga.

Alla base, lo scopo della SEO è di dire ai motori di ricerca come Google quali parole chiave sono in relazione col vostro sito. Sia la qualità che la frequenza del vostro contenuto dicono molto agli algoritmi di ricerca riguardo alla vostra rilevanza rispetto ad uno specifico termine di ricerca, o parola chiave. Se il vostro contenuto è estremamente rilevante per una chiave di ricerca (in altre parole, è di alta qualità), è probabile che attirerà molto traffico, vanterà basse “frequenze di rimbalzo”, e stimolerà molto coinvolgimento (come per esempio commenti e condivisioni). I motori di ricerca come Google guardano a queste misurazioni come a dei segni che il contenuto è rilevante per una specifica chiave di ricerca; ed allo stesso modo analizzano la frequenza del vostro contenuto. Un contenuto frequente dice ai motori di ricerca che un dato sito viene ben curato, e li incoraggia a posizionarlo più in alto rispetto a siti che pubblicano con minore costanza.

 

Un contenuto frequente dice ai motori di ricerca che un dato sito viene ben curato, e li incoraggia a posizionarlo più in alto rispetto a siti che pubblicano con minore costanza.

 

5: GENERA TRAFFICO

Infine, una delle principali ragioni per cui un contenuto costante è così importante nel marketing online è che attira traffico. Tutti i punti che abbiamo discusso finora aiutano a generare traffico per il vostro sito. Maggior autorevolezza e presenza del marchio incitano gli utenti a rivolgersi al vostro sito per contenuti di alta qualità e specifici del settore. Allo stesso tempo, un aumento dei “lead” ed un miglioramento della SEO potenziano la vostra presenza online ed il vostro potere di trattenere utenti, conducendo poi, in futuro, ancora più utenti al vostro sito web. E chi mai si lamenterà di un maggior traffico sulla rete?

 

COME CREARE CONTENUTI COSTANTI

Abbiamo dunque chiarito perché un contenuto costante è un ingrediente chiave del successo per il marketing online. Ma come fare ad assicurarsi di produrre abbastanza contenuti di qualità per poter raccogliere questi frutti? Tenete a mente i seguenti consigli, e seguite il nostro blog per ulteriori suggerimenti su come creare contenuti in futuro:

  • Aprite un blog: degli articoli approfonditi sul blog, che presentino interviste, grafici, ed altre informazioni di elevato livello, possono generare una grande forza di attrazione online.
  • Avviate una newsletter via e-mail: chiunque vi abbia detto che la e-mail è morta, non sa di cosa sta parlando. Dei bollettini d’informazione via e-mail, ben confezionati, possono servire come eccellente piattaforma per esibire i vostri più recenti contenuti.
  • Siate attivi sui media sociali: ammettiamolo, siti come Facebook e Twitter sono fra le componenti più attive su internet. Fate in modo di approfittare di queste piattaforme per condividere i vostri contenuti.
  • Riunite abbondanti dati: in quanto azienda online, avete centinaia di strumenti d’analisi a vostra disposizione. Fate in modo di approfittare di questi strumenti per saperne di più sul vostro pubblico, e create per esso dei contenuti mirati.
  • Fate abbondanti prove: non date mai per scontato di sapere cosa vuole il vostro pubblico. Assicuratevi invece di mettere alla prova tutti gli aspetti dei vostri contenuti, e seguite le strategie che producono i risultati migliori.
  • Create una strategia per il contenuto: tutti hanno il loro personale approccio ai contenuti. Qualunque sia il vostro, non lasciate che sia un “pubblicherò qualcosa quando avrò tempo”. Se avete intenzioni serie riguardo al potenziamento della vostra presenza online, create una strategia dettagliata per i contenuti, e dedicate ad essa risorse sufficienti.
  • Non abbiate timore di cambiare: il mondo del marketing online è tutto meno che stagnante. Se è cruciale che il vostro contenuto abbia un obiettivo chiaro, non abbiate paura di cambiare quest’obiettivo quando ciò si rende necessario.