Come crescere sfruttando l’errore 404 dei nostri competitor

Steven Mike Voser
Steven Mike Voser
Q
Qualunque digital marketer (esperto in comunicazione digitale) degno di questo nome ha familiarità con la creazione di link ed è conscio del ruolo centrale che questa svolge in una strategia SEO solida. In questo articolo ti mostreremo un modo semplice e veloce per creare link di ritorno al tuo sito sfruttando le pagine non trovate (pagine di errore 404) dei tuoi competitor.
Reading Time: 4 minutes

Se trovi utile questo articolo condividilo con gli amici e colleghi attraverso i social network e controlla regolarmente i nostri blog per leggere altri post simili.

 

COS’È LA “LINK BUILDING” E PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE?

La link building è il processo di acquisizione di collegamenti ipertestuali al tuo sito web da altri siti. Questi collegamenti consentono agli utenti di navigare il web spostandosi agilmente tra pagine internet e motori di ricerca.

Con i nuovi progressi degli algoritmi di ricerca di Google, la link building è ormai considerata una delle più importanti tecniche per migliorare il posizionamento nelle ricerche. Tuttavia, ottenere dei collegamenti funzionanti e sicuri può essere un processo estremamente lungo e difficile.

“Esistono molte tecniche di difficoltà diversa per creare collegamenti ipertestuali, tuttavia gli esperti SEO tendono a concordare sul fatto che la creazione di link è una delle parti più difficili del loro lavoro. Per molti la creazione di buoni link occupa la maggior parte del tempo, ecco perché essere in grado di padroneggiare l’arte della creazione di collegamenti di qualità significa poter superare sia gli altri specialisti SEO che la concorrenza “, scrive Paddy Moogan su Moz.

La creazione di collegamenti di qualità significa poter superare sia gli altri specialisti SEO che la concorrenza.

I motori di ricerca utilizzano i collegamenti in due modi fondamentali. In primo luogo, li usano per trovare nuove pagine web. In secondo luogo, e cosa ancora più importante, li usano per determinare quale dovrebbe essere il posizionamento di una pagina web nei loro risultati di ricerca.

Una volta che un motore di ricerca ha eseguito la scansione di una pagina è in grado di indicizzarne e analizzarne la qualità del contenuto ed è questo che, in ultima analisi, ne determinerà il rank. Dopo tutto, lo scopo di Google e altri motori di ricerca è quello di fornire correttamente ai propri utenti le informazioni più rilevanti e di migliore qualità.

Uno dei principali modi in cui i motori di ricerca determinano la qualità di una pagina web è analizzando la quantità e la qualità dei siti che hanno collegamenti a quella pagina. Quindi, più link otterrai da siti di qualità, migliore sarà il tuo posizionamento sui motori di ricerca.


Wrixer quotes“La teoria è che quando qualcuno inserisce un collegamento ad un altro sito web sta dicendo che si tratta di una buona risorsa. Altrimenti non suggerirebbe quel link ai suoi visitatori, come non consiglierebbe ad un amico un pessimo ristorante,” scrive Moogan.


Così come è importante proteggere i collegamenti di qualità, lo è anche distribuirli. Sebbene sia aperto un acceso dibattito su questo argomento, il consenso generale tra molti noti esperti SEO è che creare link a risorse di qualità dal proprio sito web comporta una serie di vantaggi. Per una relazione più dettagliata su questo argomento, consulta questo articolo di Moz.

Nel 1990, il fondatore di Google, Larry Page, ha inventato il PageRank, l’algoritmo che permette a Google di misurare la qualità di una pagina in base ai link che conducono ad essa. È stato uno degli sviluppi che hanno permesso a Google di dominare il settore della ricerca.

 

COME CREARE LINK USANDO LE PAGINE NON TROVATE DEI TUOI COMPETITOR

Ora che abbiamo discusso l’importanza della creazione di collegamenti ipertestuali di qualità, vediamo come aiutarti a proteggerli una volta acquisiti.

La link building non è facile e non esiste un approccio valido per tutti. Tuttavia, la seguente tecnica è una delle migliori alternative, è un metodo più duraturo nel lungo periodo e ha la capacità di produrre risultati in breve tempo.

In poche parole, il processo si presenta così. In primo luogo, si identificano i link rotti sui siti web dei propri competitor. Successivamente si creano contenuti per questi link, si notifica al webmaster dei siti competenti la loro esistenza e si propone loro di sostituirli collegandoli al proprio sito web.

Come creare link usando il sito del tuo concorrente.

Sostituire il link ad una pagina 404 è una grande preoccupazione per il SEO e la maggior parte dei webmaster vorrà risolvere rapidamente questo problema. Presentando loro una valida alternativa, sarai idealmente in grado di guadagnare qualche link diretto al tuo sito da altri siti ben posizionati.

Ecco una relazione dettagliata del processo di ricostruzione di un link rotto:

1: DESIGNA I TUOI COMPETITOR

La prima cosa che devi fare è trovare i tuoi competitor. È facile; è sufficiente eseguire una ricerca per parola chiave su Google e creare un elenco di tutte le pagine web che compaiono prima di te nei risultati.

2: TROVARE I LORO LINK ROTTI

Successivamente è necessario eseguire la scansione di queste pagine alla ricerca di link rotti con uno tra i tanti software gratuiti disponibili on-line. Tra questi, ti consigliamo di utilizzare Screaming Frog SEO Spider o Check My Link Plugin, se utilizzi Chrome. Un buon posto per cercare questi link sono le pagine delle “risorse” o delle “news” di ogni sito.

3: AGGANCIA IL WEBMASTER

Ora che hai trovato i link rotti è il momento di contattare il webmaster del sito per informarlo tramite e-mail. Prima di farlo però, assicurati di avere contenuti pertinenti per i link che speri di connettere al tuo sito. Se non ne hai, dovrai creare qualche articolo di blog accettabile o qualcosa di simile per avere maggiore probabilità di successo.

Nel testo dell’e-mail, abbi cura di mettere la figura del webmaster davanti alla tua. Il tuo obiettivo è fargli credere di essere realmente interessato ad aiutarlo a mantenere un buon sito, piuttosto che cercare semplicemente di migliorare il tuo ranking dei motori di ricerca.

Ripeti questo processo per ognuno dei tuoi competitor e fai in modo di inviare e-mail personalizzate per ogni webmaster per evitare di apparire come uno spammer.

 

COMINCIA SUBITO A CREARE LINK DI QUALITÀ ATTRAVERSO I TUOI COMPETITOR

Come abbiamo accennato in precedenza, la link building è uno degli aspetti più difficili del SEO. Nessun approccio è infallibile, quindi è importante provare metodi diversi per capire quale funzioni meglio per te e la tua attività.

Tuttavia, utilizzare i link rotti dei tuoi competitor è uno dei modi più veloci per garantirti link di qualità e pertinenti al tuo sito. Allora, cosa stai aspettando? Inizia oggi stesso.

Ricorda, se ti piace questo post condividilo con i tuoi amici e controlla regolarmente il nostro blog per leggere altri articoli simili.